news

Archivio news

Ragazzi: perché chi è a rischio obesità ingrassa di più se viene preso in giro

Le battute ironiche non motivano chi deve perdere peso. Favoriscono invece le abbuffate consolatorie, l’abbandono dello sport e il rilascio di cortisolo Le battute di cattivo gusto rivolte a un bambino o a un adolescente sovrappeso non sono motivanti e non servono come spinta per dimagrire. Anzi. Uno studio pubblicato su Pediatric Obesity, curato da […]

Coricarsi a orari diversi favorisce obesità, diabete e ipertensione

Non solo poche ore di sonno, ma anche variare ripetutamente l’ora in cui si va a dormire favorisce l’insorgenza della sindrome metabolica. E il rischio aumenta proporzionalmente al ritardo del momento di coricarsi: se questo ritardo è compreso tra i 60 e i 90 minuti, il rischio di sindrome metabolica sale del 27% La mancanza […]

NUTritional RIsk AssessmENT- NUTRIENT

NUTritional RIsk AssessmENT- NUTRIENT è stata realizzata dal gruppo di lavoro costituito da rappresentanti dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), della Società Italiana di Nutrizione Artificiale e Metabolismo (SINPE) e della Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia (F.A.V.O.)

Survey on short-term nutritional intervention in head and neck cancer patients

  Survey on short-term nutritional intervention In head and neck cancer patients on behalf of the ESPEN (European Society for Clinical Nutrition and Metabolism) and of the EHNS (European Head and Neck Society)   Who is interested? The following questionnaire explores the opinion of the oncologists (medical oncologists, radiation oncologists, surgeons) and nutritionists/dieticians involved in […]

Insediato il Tavolo di lavoro per la prevenzione e il contrasto del sovrappeso e dell’obesità

  Si è insediato il 6 giugno 2019, il Tavolo di lavoro per la prevenzione e il contrasto del sovrappeso e dell’obesità, istituito con DM del 18 gennaio 2019 e successive integrazioni (5 febbraio 2019 e 10 aprile 2019) presso la Direzione generale della prevenzione sanitaria. Obiettivo del tavolo di lavoro Il Tavolo ha l’obiettivo di elaborare un […]

Qual è la distribuzione del diabete in Italia? Vediamo i dati dell’ISS

L’educazione rappresenta uno degli aspetti fondamentali che possono contribuire a un migliore controllo del diabete. Infatti i dati più recenti relativi alla distribuzione regionale e culturale del diabete in Italia hanno evidenziato che la diffusione della patologia nella popolazione generale ha raggiunto il 6%, cifra alla quale si può aggiungere una quantità di sommerso preoccupante, […]

Giovanissimi e diabete, gli errori da non fare

  Sono tanti gli errori nell’alimentazione, e non solo, dei bambini e degli adolescenti che espongono proprio i più giovani ad un maggior rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2. Questi quelli più frequenti segnalati dai diabetologi: – Saltare la colazione o farla in maniera inadeguata – Merende ipercaloriche a scuola – Pranzo troppo […]

Obesità e sclerosi multipla, quale legame?

Nuovi effetti negativi dell’eccesso di peso. L’obesità è infatti un fattore aggravante per la sclerosi multipla recidivante-intermittente, la forma più diffusa della malattia Obesità e sclerosi multipla, quale legame? Sembra che tale disturbo alimentare rappresenti un fattore aggravante per la sclerosi multipla recidivante-intermittente, la forma più diffusa della malattia. Lo rivela un nuovo studio dell’Unità di Neurologia […]

Le vitamine fanno bene ai bambini, ma il 46% mangia male

  Bambini e adolescenti hanno un metabolismo intenso che richiede l’assunzione di tutti i nutrienti a cominciare dalle vitamine B, presenti in particolare nella frutta e nella verdura. Oltre il 46% dei giovanissimi, però, mangia male. La cattiva alimentazione è confermata dai numeri. Un’indagine condotta con i pediatri ha dimostrato che in particolare, il 22,1% segue […]

Fegato grasso: occhio alle proteine animali

  Le persone che assumono molte proteine animali presentano maggiori probabilità di avere un eccesso di grasso nel fegato e un rischio più elevato di malattia epatica rispetto alle persone che consumano soprattutto proteine vegetali. È quanto emerge da uno studio olandese pubblicato da Gut. I ricercatori si sono concentrati su quella che è nota […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi